Esplora contenuti correlati

Avviso pubblico - Erogazione di aiuti di stato alle imprese

Finalità del bando consiste nell’erogazione di contributi finanziari in favore di iniziative delle imprese finalizzate a contrastare gli impatti negativi generati dalla Brexit.

Ambito territoriale: Italia

Risorse: 112 Milioni di Euro

Soggetti beneficiari: le imprese private iscritte nel Registro delle Imprese, danneggiate dal recesso del Regno Unito dall’Unione europea

Tipologia di contributo: rimborso a fondo perduto nell’ambito del regime “de minimis”

Iniziative ammissibili: attività che l’impresa ha realizzato per contrastare l’impatto negativo della Brexit

Sono ammissibili le spese effettivamente sostenute:

  • nel periodo compreso tra 1° gennaio 2020 e la data di presentazione della Proposta di Finanziamento
  • di importo complessivo non inferiore a 10.000 euro, al netto dell’IVA

Sono esclusi dalle spese ammissibili:

  • i costi relativi all’IVA
  • le spese a sostegno della delocalizzazione, come definita dall’art. 2, punto 61-bis), del Regolamento (UE) n. 2014/651.

Procedura: “a sportello” - il beneficio è concesso in base all’ordine cronologico di presentazione delle domande ritenute ammissibili e a seguito di un procedimento istruttorio finalizzato a verificare la regolarità dei requisiti.

Modalità e tempi di presentazione delle proposte:

  • Prima finestra dell’Avviso pubblico “Imprese”: le imprese, pena l’inammissibilità, potranno presentare le proposte di finanziamento utilizzando la Piattaforma https://bandi.agenziacoesione.gov.it/ a partire dalle ore 12:00 del giorno 13 aprile 2023.
  • Seconda finestra dell’Avviso pubblico “Imprese”: le imprese, pena l’inammissibilità, potranno presentare le proposte di finanziamento utilizzando la Piattaforma https://bandi.agenziacoesione.gov.it/ fino alle ore 12:00 del giorno 8 settembre 2023 (la data di scadenza è stata prorogata con il DDG ACT n.5/2023 alle ore 12:00 del 29 settembre 2023)

 

Responsabile del procedimento: Dott.ssa Alice Magrin.

E-mail: bandi.bar@agenziacoesione.gov.it

Tel. 06.96517 515

Torna all'inizio del contenuto